GIOVANISSIMI 2005: SCONFITTI, MA IN 13 ABBIAMO TENUTO ALTO IL NS CREDO, #MAIMOLLARE

GIOVANISSIMI 2005: SCONFITTI, MA IN 13 ABBIAMO TENUTO ALTO IL NS CREDO, #MAIMOLLARE

FORTE DEI MARMI-POGGIO A CAIANO: 3-1
FORTE DEI MARMI: Raffaelli, Palla, Natali, Farnnocchia, Vignali, Turchetto, Basile, Sacchini, Maini, Marcucci, Gabrielli. A disp:
Giannini, Gentile, Bianchi, Donati, Cobaj, Belle, Poli, Ciambelli.
POGGIO A CAIANO: Giannone, Albano, Celaj, Andreola, Gori, Colzi, Usai, Alampi, Migliori, Gamannossi, Celi A disp: Grassi, Cocci.
Reti: 3′ Maini 35′ Maini 45′ Vignali 65′ Usai

La partita, già di per sé difficile per il Poggio a Caiano, si fa ulteriormente complicata a causa di alcune defezioni dell’ultimo minuto, tanto che la squadra di Mister Bisconti parte per Forte dei Marmi con solo 13 effettivi.
Inizio determinato del Forte dei Marmi, che al 3′ passa in vantaggio: Marcucci vince un rimpallo al limite dell’area e si invola verso Giannone, salta il portiere defilandosi sulla desta e mette in mezzo dove Maini spinge in rete in chiara posizione di fuorigioco: 1-0.
Passa un minuto e i padroni di casa vanno vicini al raddoppio: Maini colpisce a botta sicura su assist di Basile, la palla supera Giannone, ma Gori in acrobazia salva sulla linea. Inizio shock per il Poggio che impiega 15 minuti per alzare un po’ il baricentro della squadra. Il primo tiro degli ospiti al 16′ con Usai che impegna Raffaelli. Suona la sveglia per i ragazzi del Poggio che al 17′ con un diagonale di Migliori impegnano l’estremo difensore del Forte che devia in angolo; dalla bandierina Colzi costringe con un colpo di testa il portiere di casa ad un altro difficile intervento. La partita si fa equilibrata con repentini cambi di fronte…. Le occasioni più pericolose capitano a Maini per il Forte: in contropiede si trova uno contro uno con Gori che in tackle gli porta via il pallone. Successivamente un gran diagonale dal limite gli viene deviato in angolo da una prodezza di Giannone. Al 34′ l’occasione per pareggiare capita su i piedi di Andreola, a seguito di un’ottima azione Gamannossi, Usai, ma il tiro esce di pochi centimetri. Gol sbagliato, gol subito: nel recupero un tiro di Basile non viene trattenuto da Giannone e sulla respinta Maini mette in rete: 2-0.
La ripresa vede il Poggio mettere in campo tutte le forze rimaste, con Alampi che lotta su ogni pallone e con l’inserimento di Cocci al posto del l’infortunato Albano. Al 5′ Usai impegna a terra Raffaelli. Nel momento di maggior spinta degli ospiti arriva il terzo gol del Forte: su angolo la palla sfila sul secondo palo dove Vignali trova in diagonale la terza rete. Nonostante il passivo i ragazzi di Bisconti continuano a lottare su ogni pallone, senza però riuscire a creare occasioni importanti.
Al 25′ la migliore, con Celi che mette in mezzo e prima Usai e poi Migliori non riescono a ribadire in rete. Il gol arriva finalmente al 30′ con Usai su punizione, complice un incertezza del portiere avversario. Nel finale ancora Usai su punizione sfiora la doppietta.
Finisce con una giusta vittoria per il Forte, ma la prestazione dei ragazzi del Poggio è stata da un punto di vista caratteriale di ottimo livello…che sia un punto dal quale ripartire alla ripresa del campionato. #forzapoggio #maimollare

Fonte addetto stampa giovanissimi regionali