ALLIEVI 2003: UN POGGIO AI MINIMI TERMINI CON SOLO 12 GIOCATORI SI ARRENDE CON ONORE, AL MARTINI L’AGLIANESE SI IMPONE 0-3

ALLIEVI 2003: UN POGGIO AI MINIMI TERMINI CON SOLO 12 GIOCATORI SI ARRENDE CON ONORE, AL MARTINI L’AGLIANESE SI IMPONE 0-3

POGGIO A CAIANO-AGLIANESE: 0-3
POGGIO A CAIANO: Fosi, Avdiaj, Kulemani, Frosini, Baldini, Senese, Billo, Parretti, Vinattieri, Bartolini, El Mers (41° Paoli). All. Miedico.
AGLIANESE: Giovannelli, Fidanzi, Taddei, Domolo, Bardazzi, Venturi, Laamiri, Marradi, Valori, Mazza, Magnolfi. A disp./Sub.: Simonetti, Boni, Vinci, Gafonij, Nencini, Roberto. All. Turi.
Reti: 21° Mazza rig., 24° Valori, 33° Laamiri.

Prima uscita degli Allievi del Poggio a Caiano versione Miedico, terzo mister stagionale, al cospetto dell’Aglianese quarta forza del campionato; i locali scendono in campo largamente incompleti causa assenze per squalifiche, malattie e altre motivazioni, con solo 12 elementi a referto, dei quali oltre la metà scarsamente impiegati nelle giornate precedenti. Prima occasione per gli ospiti divorata da Laamiri che dopo trenta metri di corsa, inutilmente inseguito dai difensori poggesi, tira a lato sull’uscita di Fosi che poi sale in cattedra per dieci minuti, respingendo tutto il possibile ed anche di più, in una occasione al 9° minuto addirittura tre interventi nella stessa azione. Al 14° l’azione che poteva modificare un po’ la partita: Billo, lanciato in contropiede, è inseguito da un difensore e cade prima di entrare in area, sarebbe rosso se l’arbitro ravvisasse il fallo inutilmente richiesto a gran voce dai poggesi, ma non accade niente; cambio di fronte e rigore per gli ospiti per fallo irruento di Baldini, ma il tiro di Laamiri viene respinto ancora da Fosi, che si deve arrendere al 21° ad un altro rigore stavolta provocato da Bartolini e realizzato da Mazza. Tempo tre minuti e Valori raddoppia al termine di una azione ficcante degli ospiti. Prima della fine del tempo anche Laamiri realizza e chiude, in pratica la partita. Nella ripresa il Poggio prova ad imbastire qualche azione arrivando due tre volte al tiro rendendosi pericoloso con Billo, Bartolini e Senese, mentre gli ospiti, che controllano il match, sfiorano il goal in una occasione salvata da Baldini che si sdraia sulla linea di porta e respinge un tiro a colpo sicuro. Considerando l’emergenza nulla si può imputare ai ragazzi poggesi che si sono impegnati fino alla fine e non hanno demeritato, ed ora sono attesi la prossima settimana dal Borgo a Buggiano per un’altra dura partita da affrontare con il coltello tra i denti. FORZA POGGIO #forzapoggio #maimollare

Fonte addetto stampa allievi